Sta arrivando CommonsCloud!

FKI ha desiderato per lungo tempo proporre alternative concrete alle piattaforme proprietarie che oggi offrono email, condivisione di file e collaborazione online "in cloud", cioè tramite "nuvole" (cloud, appunto), ma private, di computer accessibili via Internet.

La settimana scorsa, dopo un periodo di collaudo interno, l'organizzazione FemProComuns (di cui FKI è cofondatore) ha finalmente potuto lanciare su Goteo una campagna di matchfunding per l'ulteriore sviluppo di una "nuvola-bene comune" chiamata appunto CommonsCloud.

Oltre al finanziamento, l'obiettivo è anche chiamare a partecipare al progetto tutti gli individui e gruppi che hanno a cuore la privacy online, e l'auto-organizzazione collettiva delle piattaforme online.

Di software libero che potrebbe sostituire (e migliorare) virtualmente tutti i servizi online proprietari di oggi ne esiste già da anni, ed è molto flessibile. Nonostante questo, è innegabile che il potere di piattaforme come Google Drive, Facebook o Amazon di controllare quello che le persone possono o non possono fare è in continuo aumento.

FKI considera molto preoccupante la dipendenza da piattaforme che vengono definite da più parti come "capitalismo di sorveglianza" (surveillance capitalism"),  perché questi sistemi controllano e riusano, in maniere non controllabili, troppi nostri dati personali. Sempre più persone sono consapevoli che la privacy è una presa in giro sempre peggiore, in una Internet sempre più centralizzata in cui i dati di ogni utente vengono sistematicamente usati per schedarlo, e poter controllare cosa compra, o come vota.

Diventa pertanto sempre più importante organizzarsi, per andare oltre le piccole isole di libertà che tante persone hanno già iniziato a costruire. Vogliamo una Internet veramente decentralizzata, in cui tutti gli utenti riaccquistino il pieno controllo dei propri dati, e possano davvero decidere con chi condividerli, e a che condizioni.

CommonsCloud è un'iniziativa collettiva per  rendere disponibili servizi con cui collaboare online. Al momento CommonsCLoud  funziona a Barcellona, gestita da FKI e altre organizzazioni che lavorano da anni sviluppando o usando applicazioni Web fatte con Software Libero.

Fino a poco tempo fa, ognuno di noi lavorava separatamente dagli altri, soltanto per la propria comunità. Poi abbiamo deciso di unire le forze, per costruirla insieme un'alternativa alle nuvole proprietarie che ci stanno imprigionando.

Dal punto di vista pratico, l'attuale installazione di CommonsCloud integra tre diversi servizi:

  • una piattaforma per la gestione di progetti:
  • uno "spazio ufficio" OFFICE per caricare e condividere file e calendari,  e scrivere documenti lavorando in gruppo
  • una "agorà", cioè un forum per discussioni e rendere decisioni

    Ti aspettiamo! Sostieni e partecipa anche tu a CommonsCloud