Progetti

Al momento, FKI è attiva in vari modi allo sviluppo partecipato delle iniziative e progetti descritti nella prima parte di questa pagina. La seconda parte, invece, descrive alcuni dei principali progetti su cui ha lavorato in passato, su temi che intende comunque continuare a sviluppare.

 

CommonsCloud: una piattaforma per la collaborazione online, alternativa a quelle proprietarie, che rispetta la privacy dei suoi utenti e non fa alcun uso commerciale dei loro dati. CommonsCloud è un progetto collaborativo sviluppato a Barcellona da un gruppo di organizzazioni fra cui FemProcomuns (di cui FKI è socio fondatore, vedi sotto) ed è finanziabile tramite la campagna di crowdfunding appositamente lanciata su Goteo, a cui è possibile partecipare con questo link!

La Comunificadora è un programma innovativo di supporto a startup basate sui Beni Comuni. Durante la prima edizione a Barcellona, da novembre 2016 a gennaio 2017, quindici progetti sono stati scelti per esplorare la fattibilità di un'economia collaborativa dei Beni Comuni, valutandone l'impatto sociale e cercando di stabilire collaborazioni eque fra tutti i soggetti coinvolti. Una seconda edizione di Comunificadora ha avuto luogo a fine 2017, sempre a Barcellona, ma FKI è disponibile per replicare ovunque lo stesso programma.

Fem Procomuns ("Facciamo/Costruiamo Beni Comuni", anche su Twitter a @femprocomuns) è un'idea sulla strada di diventare realtà: la costruzione partecipata di una cooperativa che permetta, a vari progetti basati su creazione e sviluppo di Beni Comuni, di superare le difficoltà legali, economiche e gestionali corrispondenti. Come Comunificadora, anche questo progetto è nato a Barcellona, ma è pronto e ben disposto per essere "esportato" altrove!

The Things Network (TTNCat) è una rete di accesso collaborativa per la Internet degli oggetti ( Internet of Things). Nasce dal desiderio di porre le basi per una "smart city" costruita dal basso e gestita come Bene Comune dai cittadini, cui aspira a fornire indipendenza tecnologica e autonomia sociale collegando alla rete sensori e dispositivi di tutti i generi.

BarCola è la sede di diverse iniziative di economia collaborativa e basate sui Beni Comuni (Commons Based Peer Production) a Barcellona, città che a marzo 2016 ha ospitato l'evento dedicato specificamente a questo modello economico (descritto anche nel nostro articolo sui “Procomuns” ovvero "Economia collaborativa dei Beni Comuni"). FKI ha organizzato diverse sessioni di quell'evento, e continua a partecipare attivamente alle iniziative di BarCola.

Free Technology Academy (FTA). L'Accademia della Tecnologia Libera nacque come intero master online dedicato, appunto, a diverse tecnologie libere e al loro ruolo nella società. In seguito, FTA è passata a offrire corsi online on-demand sugli stessi argomenti. Tutti i materiali dei corsi sono disponibili con licenza libera e quindi legalmente scaricabili gratuitamente, per qualsiasi uso.

Progetti passati


Digital do it yourself (DiDIY) Il "Fai-da-te Digitale" è un nuovo fenomeno socio-tecnologico in cui la disponibilità ormai diffusa di dispositivi digitali che facilitano la convergenza, o fusione, di informazioni e oggetti fisici, insieme alla crescente accessibilità di dati e informazioni per servirsene tramite comunità online, creano scenari in cui la distinzione fra produttori e utenti di prodotti materiali svanisce, facendo emergere nuovi rischi e opportunità.

OpenSE (Open educational framework for Computer Science and Software Engineering, ovvero "ambiente educativo aperto per informatica e ingegneria del software") è un progetto che ha avuto luogo  dal 2009 al 2012, cofinanziato dal progetto "Lifelong Learning" (Educazione permanente) della Commissione Europea. FKI ha partecipato a tutti i moduli del progetto, ed era responsibile per l'penSE Content Framework , nonché delle linee guida su standard aperti e licenze libere dell'intero progetto.

Il progetto internazionale SELF  ha sviluppato un modello e prototipo di piattaforma per sviluppo collaborativo e condivisione di risorse educative aperte su Software Libero e Standard Aperti

Free Culture Forum Insieme a Simona Levi / eXgae, FKI è stata co-organizzatore del Free Culture Forum 2009 di Barcellona, che ha riunito circa 200 rappresentanti di di gruppi spontanei e organizzazioni della società civile da tutto il mondo, per sviluppare linee guida per la società digitale.

FKFT Conference, La conferenza SELF 2008 su "Conoscenza ed educazione tecnologica libere, per una società dell'informazione libera" (Free Knowledge, Free Technology Education for a free information society) è stato il primo evento internazionale dedicato specificamente a produzione e condivisione di risorse educative libere sul Software Libero. 

 
Interventi pubblici e corsi per promuovere il cambiamento nei campi d'azione di FKI:
Italian