Progetti

Al momento, FKI lavora in vari modi allo sviluppo partecipato di queste iniziative:

 

Digital do it yourself (DiDIY) Il "Fai-da-te Digitale" è un nuovo fenomeno socio-tecnologico in cui la disponibilità ormai diffusa di dispositivi digitali che facilitano la convergenza, o fusione, di informazioni e oggetti fisici, insieme alla crescente accessibilità di dati e informazioni per servirsene tramite comunità online, creano scenari in cui la distinzione fra produttori e utenti di prodotti materiali svanisce, facendo emergere nuovi rischi e opportunità.

La Comunificadora è un programma innovativo di supporto a startup basate sui Beni Comuni. Durante la prima edizione a Barcellona, da novembre 2016 a gennaio 2017, quindici progetti sono stati scelti per esplorare la fattibilità di un'economia collaborativa dei Beni Comuni, valutandone l'impatto sociale e cercando di stabilire collaborazioni eque fra tutti i soggetti coinvolti. Una seconda edizione di Comunificadora è prevista a fine 2017, sempre a Barcellona, ma FKI è disponibile per replicare ovunque lo stesso programma.

Fem Procomuns ("Facciamo/Costruiamo Beni Comuni", anche su Twitter a @femprocomuns) è un'idea sulla strada di diventare realtà: la costruzione partecipata di una cooperativa che permetta, a vari progetti basati su creazione e sviluppo di Beni Comuni, di superare le difficoltà legali, economiche e gestionali corrispondenti. Come Comunificadora, anche questo progetto è nato a Barcellona, ma pronto e ben disposto per essere "esportato" altrove!

The Things Network (TTNCat) è una rete di accesso collaborativa per la Internet degli oggetti ( Internet of Things). Nasce dal desiderio di porre le basi per una "smart city" costruita dal basso e gestita come Bene Comune dai cittadini, cui aspira a fornire indipendenza tecnologica e autonomia sociale. 

BarCola è la sede di diverse iniziative di economia collaborativa e basate sui Beni Comuni (Commons Based Peer Production) a Barcellona, città che a marzo 2016 ha ospitato l'evento dedicato specificamente a questo modello economico (descritto anche nel nostro articolo sui “Procomuns”). FKI ha organizzato diverse sessioni di quell'evento, e continua a partecipare attivamente alle iniziative di BarCola.

Free Technology Academy (FTA). L'Accademia della Tecnologia Libera nacque come intero master online dedicato, appunto, a diverse tecnologie libere e al loro ruolo nella società. In seguito, FTA è passata a offrire corsi online on-demand sugli stessi argomenti. Tutti i materiali dei corsi sono disponibili con licenza libera e quindi legalmente scaricabili gratuitamente, per qualsiasi uso.

Progetti passati (non ancora tradotti)

OpenSE (Open educational framework for Computer Science and Software Engineering) was a project that ran from 2009 till 2012 and was cofunded by the EC's Lifelong Learning Project. The FKI participated in all workpackages and was responsible for the OpenSE Content Framework and policies for free licensing and open standards.

 

SELF  was an international project that developed a blueprint and prototype of a platform for the collaborative sharing and construction of open educational resources and training materials about Free Software and Open Standards. 

 

Free Culture Forum The event gathered around 200 representatives from grass roots and civil society organisations around the world to develop policy recommendations for the digital society.  Organised by Simona Levi / eXgae, the FKI was a co-organiser of the event.

 

FKFT Conference, the Free Knowledge, Free Technology Education for a free information society SELF International Conference 2008  was the first international event that focused on the production and sharing of free educational and training materials about Free Software. 

Interventi pubblici e corsi per promuovere il cambiamento nei campi d'azione di FKI:
Italian